About

About

Prof. Dott. Francesco Peverini

Nato a Roma il 6 Febbraio 1959, si è laureato in Medicina e Chirurgia nel 1985, presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza”, dove ha completato gli studi conseguendo nel 1990 la specializzazione in Medicina Interna.

Dalla laurea al 1992 è stato ricercatore volontario presso l’Istituto della Prima Clinica Medica dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, nella Metabolism and Diabetes Unit e nella Coagulation & Atherosclerosis – Lipid Unit. Nel 1989 ha completato uno stage presso il Methodist Hospital del Texas Medical Center di Houston nell’ambito di ricerche su lipoproteina Lp(a) e rischio cardiovascolare esull’uso delle statine nelle ipercolesterolemie.

E’ stato vincitore per il 1991 di una Borsa di Studio del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Concorso 201.12.74 a 108 borse di studio) – Progetto Finalizzato F.A.T.M.A. per “Tecniche di studio del metabolismo lipidico e del sistema coagulatorio”.

Nel 1992 e nel 1993 ha prestato servizio presso il reparto Accettazione – Osservazione (Dipartimento Emergenza ed Accettazione) del Policlinico Umberto I° di Roma, i n qualità di Assistente Medico a tempo pieno, Area Funzionale di Medicina Interna.

Dal 1993 esercita in ambito libero professionale come Specialista in Medicina Interna, presso le principali Case di Cura Private a Roma (Mater Dei, Quisisana, Paideia) e Firenze (Clinica Ulivella e Glicini).

Esperto qualificato in disturbi respiratori in sonno SIO – AIMS, da oltre venti anni è responsabile e coordinatore dei Centri Multidisciplinare per la ricerca e la cura dei disturbi del sonno di Roma e Firenze.

Dal 2011 al 2016 è stato docente di Medicina Interna ed Endocrinologia e membro della commissione esami nel Progetto di Formazione Continua ed Integrata EOS-DRS, della Società Italiana di Otorinolaringoiatria per il Medico Qualificato in Disturbi Respiratori Ostruttivi in Sonno.

Professore a contratto per l’insegnamento di medicina clinica e farmacologia presso il corso di laurea in infermieristica – Università degli Studi di Roma “La Sapienza” è oggi collaboratore indipendente nelle discipline di Neuroendocrinologia e Neurofisiologia del Sonno presso l’Istituto Romano di Psicoterapia Psicodiagnostica Integrata (I.R.P.P.I.), Scuola di Specializzazione per Laureati in Psicologia (MIUR).

E’ Presidente pro tempore e Direttore scientifico della Fondazione per la Ricerca e la Cura dei Disturbi del Sonno – Onlus, una organizzazione non lucrativa di utilità sociale impegnata a promuovere, condurre e sviluppare:

  • La divulgazione delle conoscenze sulla Medicina del Sonno,
  • La ricerca di tipo epidemiologico e clinico,
  • Il trasferimento dei risultati della ricerca alla pratica clinica,
  • Programmi di assistenza psicosociale a bambini e adolescenti in condizione di rifugiati o sfollati,
  • Un Fondo per l’erogazione di Borse di Ricerca a studenti o giovani medici.

E’ membro della Commissione Scientifica dell’Osservatorio Internazionale della salute – O.I.S. e socio di numerose società scientifiche nell’ambito della medicina interna, della cardiologia clinica, della medicina del sonno.

Ha realizzato oltre 60 tra pubblicazioni scientifiche su riviste italiane o internazionali e autore di svariati capitoli di libri o atti di congressi.

E’ autore per BUR Rizzoli con il saggio di divulgazione scientifica “E’ facile dormire se sai come farlo”, pubblicato nel 2016.

Organizzatore e coordinatore di Corsi, Meeting e Conferenze Regionali e Nazionali per specialisti e medici di base, indirizzati alla diffusione e all’approfondimento delle conoscenze nell’ ambito dei Disturbi Respiratori del Sonno, promuove, tramite l’ufficio stampa della Fondazione per la ricerca e la cura dei disturbi del sonno – Onlus, campagne di informazione giornalistica, radiofonica e televisiva, sui disturbi del sonno e sui rischi di incidenti stradali connessi a sonnolenza alla guida di autoveicoli.

Coordina personalmente uno studio epidemiologico della Fondazione sull’incidenza di colpo di sonno alla guida di autoveicoli in una popolazione di soggetti affetti da Apnee Notturne e lo studio sperimentale “Sleep Apnea, Dream Disorders, and Disruption of the Self: An Integrated Philosophical-Medical Approach”.

Vai alla chat
1
Ha bisogno d'aiuto?
Benvenuto,
come possiamo aiutarla?
Powered by